News Delta2000

Le nostre news

Camere bianche Delta2000 cosa sono e le principali linee guide

Camere bianche: cosa sono e le principali linee guide

Delta2000 è uno dei maggiori produttori, a livello nazionale e internazionale, di camere bianche o cleanroom.

 

Cosa sono e a cosa servono le camere bianche. Quali sono le loro principali linee guida?

In questo articolo analizzeremo nel dettaglio tutti questi aspetti, rispondendo ad alcune domande che spesso sorgono quando si parla di camere bianche: che cosa sono le cleanroom? Quali sono le loro principali linee guida? Perché investire, oggi, in una camera bianca?

Delta2000 Cleanroom

Camere bianche: una breve definizione e alcune curiosità sulla loro origine

Cos’è una camera bianca?
La camera bianca, dall’inglese “​cleanroom”, è un ambiente a contaminazione controllata. Lo scopo della camera bianca è quello di fornire un ambiente di lavoro che limita la presenza di particelle/particolato all’interno di esso grazie ad un particolare sistema di filtrazione dell’aria.

Dove nascono e quali sono le origini delle camere bianche? 
La camera bianca nasce in ambito ospedaliero e solo più tardi viene sfruttata in ambito industriale da quelle aziende che hanno bisogno di tenere sotto controllo i livelli di contaminazione dei loro prodotti. 

Va ricordato che la presenza di microrganismi nell’ambiente può alterare le proprietà di alcuni prodotti, per cui lavorare in ambienti non sterilizzati – soprattutto nel caso degli alimenti (carne, pesce, latticini, verdure o precotti) – può mettere a rischio la salute delle persone, causando intossicazioni.

Tutte le camere bianche prodotte da Delta2000, sono studiate per l’impiego in aree a contaminazione controllata e sono destinati a molteplici settori: Farmaceutico, Biomedicale, Chimico, Cosmetico ed Alimentare.

Senza dimenticare i progetti strutturati per il settore ospedaliero. Settore, come anticipato, di origine delle stesse. 

Camere bianche Delta2000 requisiti strutturali

Camere bianche e requisiti strutturali 

Durante il processo di produzione di una camera bianca è di fondamentale importanza rispettare alcuni requisiti strutturali, tra i quali:

  • i materiali non devono rilasciare particelle;
  • le superfici devono essere lisce e facilmente pulibili;
  • i raccordi devono avere spigoli arrotondati;
  • prese e infissi devono essere complanari;
  • le tubazioni devono passare all’esterno dei locali.

Particolare attenzione si presta, inoltre, al sistema di trattamento dell’aria. Questo impedisce a microorganismi o polveri di entrare dall’esterno e mantiene così l’ambiente interno completamente sterile e asettico.

Delta2000 camere bianche requisiti strutturali

Una delle principali fonti di contaminazione all’interno della camera bianca è rappresentata dal processo produttivo insieme ai macchinari. E’ necessario stare attenti alla movimentazione dei prodotti, alla pulizia e alla manutenzione della camera bianca stessa.
Ma non solo, anche l’uomo, attraverso il proprio movimento come per esempio una camminata, può emettere milioni di particelle che rappresentano un pericolo per un ambiente sterile (contaminazione particellare).

Il personale che entra in camera bianca infatti, oltre che essere accuratamente formato, deve indossare, seguendo una precisa sequenza, un tipo di abbigliamento sterilizzato o monouso.
Inoltre, questo rituale di vestizione deve avvenire in uno spogliatoio a ridosso della camera bianca che evita contaminazioni verso l’esterno.
Delta 2000 produce una grande varietà di armadietti e panchine per le aree di vestizione delle camere bianche, al fine di evitare una contaminazione incrociata.
Armadietti e panche DeltaFURNITURES  sono progettati per posizionare gli indumenti, quali ad esempio camici protettivi e calzature sterili, utilizzati all’interno di ambienti asettici.  Il posizionamento di abiti e calzari al loro interno permette di evitare una problematica contaminazione, all’interno delle aree sterili. 

Rispettando così i precisi standard di purezza richiesti, è possibile garantire una produzione completamente sterile.

Camere bianche linee guida: la normativa UNI EN ISO 14644

Le linee guida di riferimento per le camere bianche sono: la normativa UNI EN 14644, che in Europa ha sostituito le Federal Stardards americane, e la Good Manufacturing Practice (GMP).

L’essenza della normativa è la tabella che vedete riportata di seguito. Nella tabella sono riportate le concentrazioni massime di particelle contenute in un metro cubo d’aria, in relazione alle diverse classi di pulizia.

gradi di pulizia camere bianche iso

Per sapere se una cleanroom è ottimale per la tua struttura hai bisogno di capire, in base al settore in cui operi, a che standard deve far fronte. Le camere bianche vengono classificate in base al livello di pulizia dell’aria che si trova al loro interno e in base alla quantità e alla dimensione delle particelle per volume di aria vi è la classe a cui la stanza è conforme.

Il vecchio standard federale 209 è stato ritirato nel 2001 e sostituito ufficialmente dalla ISO-14644-1 nel 1999, ma è tuttora ampiamente utilizzato.

Questo standard prevede le classi da ISO 1 a ISO 9, partendo dalla ISO 1 che è la classe più “pulita” fino alla ISO 9 che è la classe “più sporca”. Dopo la ISO 9 ci sono gli ambienti Non Classificati (N.C).

Perché investire in una Camera Bianca

Non solo l’impiego delle Cleanroom sta acquisendo sempre più importanza nel mondo contemporaneo, ma stiamo assistendo ad un’espansione in nuovi settori di applicazione. Se in origine soltanto i settori della microelettronica e dei semiconduttori abbracciavano questo tipo di idea, oggi anche le industrie di produzione alimentare, ottiche, farmaceutiche-medicali, aerospaziali fino alle aziende dello stampaggio a iniezione e agli istituti di ricerca scelgono di investire in una camera bianca.

Con lo sviluppo dell’economia infatti, vengono richiesti processi industriali sempre più ad alta tecnologia e ad elevata precisione. L’utilizzo delle camere bianche rappresenta la risposta perfetta a queste nuove esigenze, non solo in relazione alla qualità del prodotto, all’efficienza e la fluidità del processo produttivo, ma anche in relazione allo stato di salute e comfort degli operatori molto elevato.

Affidati a Delta2000 nella scelta della tua soluzione All Inn per camere bianche e ambienti sterili.

Soluzioni certificate, qualità e rispetto dei tempi di progetto, per soddisfare ogni esigenza del cliente.

Richiedi informazioni

Sei interessato a ricevere informazioni su uno dei nostri prodotti?

Compila il form, il nostro Team Commerciale ti contatterà quanto prima.

News Correlate

Delta2000 partecipa alla fiera CPhI Frankfurt 2022

Delta2000 partecipa alla fiera CPhI Frankfurt 2022

Dall’1 al 3 Novembre si terrà l’edizione 2022 della Fiera CPhI Frankfurt a Francoforte, l’evento mondiale dedicato all’industria farmaceutica. Delta2000,  leader mondiale nella progettazione e produzione

Torna su