Settore Industriale

Produzione e progettazione camere bianche per settore industriale

Delta2000, cleanroom per settore industriale

Le camere bianche per il settore industriale devono necessariamente soddisfare una serie di requisiti che le rendano durevoli, resistenti, altamente performanti. La nostra azienda progetta e produce camere bianche per l’industria capaci di soddisfare qualunque esigenza produttiva: dall’altissima qualità dei materiali sino alla massima attenzione nella progettazione e nell’installazione, le nostre soluzioni rappresentano l’eccellenza per un sempre più ampio numero di aziende clienti.

Delta2000 si dedica alla produzione personalizzata di cleanroom resistenti ad alte temperature, aggressioni chimiche, urti e graffi, capaci di resistere all’umidità, semplici da pulire e da sostituire, e con marcate caratteristiche antistatiche, antifumo e antifuoco.

Le camere bianche per il settore industriale devono necessariamente soddisfare una serie di requisiti che le rendano durevoli, resistenti, altamente performanti. La nostra azienda progetta e produce camere bianche per l’industria capaci di soddisfare qualunque esigenza produttiva: dall’altissima qualità dei materiali sino alla massima attenzione nella progettazione e nell’installazione, le nostre soluzioni rappresentano l’eccellenza per un sempre più ampio numero di aziende clienti.

Delta2000 si dedica alla produzione personalizzata di cleanroom resistenti ad alte temperature, aggressioni chimiche, urti e graffi, capaci di resistere all’umidità, semplici da pulire e da sostituire, e con marcate caratteristiche antistatiche, antifumo e antifuoco.

Alimentare

Nell’industria alimentare le camere bianche sono comunemente utilizzate per evitare la contaminazione dei prodotti. Questo tipo di processo di controllo deve essere attento e capillare in ogni fase produttiva, e le cleanroom in particolare devono essere realizzate sempre con l’obiettivo di minimizzare sia la generazione che la ritenzione di particelle aerotrasportate.

Al fine di garantire il massimo controllo, le camere bianche per l’industria alimentare sono caratterizzate da specifici parametri fisici, quali umidità, temperature e pressione: soltanto in questo modo si potrà infatti garantire la purezza dei prodotti.

Le cleanroom per l’industria alimentare sono generalmente utilizzate successivamente alle fasi di condizionamento chimico, termico o fisico del prodotto e hanno lo scopo di proteggere specifiche fasi di lavorazione, quali il taglio, la porzionatura, l’affettatura, la grattugiatura, la cubettatura e infine il confezionamento dei prodotti alimentari solidi. Al contempo, i prodotti liquidi dovranno essere protetti durante le fasi di riempimento, aggraffatura, tappatura e imbottigliamento.

Le camere bianche per l’industria alimentare sono fondamentali per:

  • La protezione di prodotti da forno e di salumi
  • La protezione di prodotti alimentari biologicamente attivi, come yogurt, panna, formaggi, vini, da inquinamenti e contaminazioni indesiderati
  • La protezione di prodotti eterogenei che non possono essere sterilizzati o surgelati, come alcuni prodotti precotti o di gastronomia
  • La protezione di prodotti a bassissima carica microbica, come le acque minerali e alcuni drink

Alimentare

Nell’industria alimentare le camere bianche sono comunemente utilizzate per evitare la contaminazione dei prodotti. Questo tipo di processo di controllo deve essere attento e capillare in ogni fase produttiva, e le cleanroom in particolare devono essere realizzate sempre con l’obiettivo di minimizzare sia la generazione che la ritenzione di particelle aerotrasportate.

Al fine di garantire il massimo controllo, le camere bianche per l’industria alimentare sono caratterizzate da specifici parametri fisici, quali umidità, temperature e pressione: soltanto in questo modo si potrà infatti garantire la purezza dei prodotti.

Le cleanroom per l’industria alimentare sono generalmente utilizzate successivamente alle fasi di condizionamento chimico, termico o fisico del prodotto e hanno lo scopo di proteggere specifiche fasi di lavorazione, quali il taglio, la porzionatura, l’affettatura, la grattugiatura, la cubettatura e infine il confezionamento dei prodotti alimentari solidi. Al contempo, i prodotti liquidi dovranno essere protetti durante le fasi di riempimento, aggraffatura, tappatura e imbottigliamento.

Le camere bianche per l’industria alimentare sono fondamentali per:

  • La protezione di prodotti da forno e di salumi
  • La protezione di prodotti alimentari biologicamente attivi, come yogurt, panna, formaggi, vini, da inquinamenti e contaminazioni indesiderati
  • La protezione di prodotti eterogenei che non possono essere sterilizzati o surgelati, come alcuni prodotti precotti o di gastronomia
  • La protezione di prodotti a bassissima carica microbica, come le acque minerali e alcuni drink

Cosmetico

Anche nel settore cosmetico, le camere bianche sono realizzate secondo specifici criteri, finalizzati ad abbattere sensibilmente la contaminazione microbiologica degli ambienti così da garantire la massima salubrità e pulizia dei prodotti.

Nell’industria cosmetica è normalmente richiesto un altissimo livello di pulizia e una distribuzione dell’aria elevata e capillare, ottenibile esclusivamente attraverso la progettazione e la realizzazione di ambienti specifici: le cleanroom.

In buona sostanza, le cleanroom per la cosmetica permettono alle industrie di garantire aria sterile e pura durante specifiche fasi di realizzazione dei prodotti.

Nel corso degli anni, grazie alla nostra grande versatilità, esperienza e orientamento al cliente, abbiamo sviluppato progetti personalizzati sulle esigenze della singola azienda, dando vita a soluzioni completi sia per le produzioni solide che per quelle semisolide, fluide e liquide. Il nostro vasto know-how ci rende oggi i referenti numero uno per qualunque progetto di cleanroom per l’industria cosmetica.

Cosmetico

Anche nel settore cosmetico, le camere bianche sono realizzate secondo specifici criteri, finalizzati ad abbattere sensibilmente la contaminazione microbiologica degli ambienti così da garantire la massima salubrità e pulizia dei prodotti.

Nell’industria cosmetica è normalmente richiesto un altissimo livello di pulizia e una distribuzione dell’aria elevata e capillare, ottenibile esclusivamente attraverso la progettazione e la realizzazione di ambienti specifici: le cleanroom.

In buona sostanza, le cleanroom per la cosmetica permettono alle industrie di garantire aria sterile e pura durante specifiche fasi di realizzazione dei prodotti.

Nel corso degli anni, grazie alla nostra grande versatilità, esperienza e orientamento al cliente, abbiamo sviluppato progetti personalizzati sulle esigenze della singola azienda, dando vita a soluzioni completi sia per le produzioni solide che per quelle semisolide, fluide e liquide. Il nostro vasto know-how ci rende oggi i referenti numero uno per qualunque progetto di cleanroom per l’industria cosmetica.

Torna su