Produzione in camera bianca

[vc_row][vc_column width=”3/4″][vc_single_image image=”8413″ img_size=”full”][vc_column_text]

PRODUZIONE

[/vc_column_text][vc_column_text]La produzione chimica in camera bianca ha necessità differenti a seconda dell’industria di applicazione. Per questa ragione, i nostri esperti danno vita a progetti personalizzati che sappiano soddisfare precisi requisiti richiesti dal cliente, quali ad esempio la visibilità, la resistenza all’aggressione di agenti chimici, il controllo statico.

La produzione chimica in camera bianca avviene per tutti quegli articoli che necessitino un ciclo produttivo completamente e costantemente monitorato. Le attività di monitoraggio di una cleanroom comprendono, tra l’altro:

  • Misurazione continua delle microparticelle presenti nell’ambiente
  • Misurazione della sovrapressione
  • Calcolo della velocità di ricambio dell’aria
  • Calcolo e monitoraggio della temperatura ambiente
  • Misurazione e stabilizzazione dell’umidità dell’aria

Attraverso questi costanti controlli è possibile garantire il confronto tra parametri nominali e valori effettivi, poiché si assiste all’immediata intercettazione di eventuali deviazioni, subito corrette con misure cautelative da parte dell’ambiente monitorato.

La produzione chimica in camera bianca avviene quindi a seguito di una regolazione assolutamente precisa delle condizioni dell’ambiente di lavoro, e da una costanza dei diversi parametri che lo caratterizzano. Questo tipo di processo permette di garantire non solo la purezza dei prodotti, ma anche la loro alta qualità e una totale assenza di contaminazione.[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/4″][vc_widget_sidebar sidebar_id=”thefox_azienda”][/vc_column][/vc_row]

Torna su